LA PALMA

L’isola più verde di tutte le Canarie


  • la palma 04
  • la palma 11
  • la palma 01
  • la palma 19

Tra foreste primarie e la meravigliosa Rotta dei Vulcani, un trekking alla scoperta della Isla Bonita, lontani dal turismo di massa.




..è un luogo meraviglioso per chi ama fare trekking ed escursioni nel cuore di una natura incontaminata e lontana dagli itinerari più frequentati.

Gianni Rebecchi

Consulente per viaggi di turismo attivo, vacanze selezionate ed esperienze per viaggiatori



 

 © Mantova Travel Group

Dedicato a chi ama camminare, degustare la cucina locale del luogo, essere a contatto con la natura, viaggiare semplice senza nessuna pretesa perché il valore del viaggio stesso è la coscienza dell’esperienza vissuta, del luogo raggiunto e del contesto in cui ci si trova.

 

  •  

  • Perchè La Palma?

TLa Palma è l’isola più verde di tutte le Canarie e regala paesaggi davvero intriganti. A La Palma il vulcanismo è recentissimo: qui, nel 1971, si è verificata l’ultima eruzione di tutto l’arcipelago! Nel bellissimo trekking la Rotta dei Vulcani potremo scoprire insieme la straordinaria storia vulcanica di questa isola. E non solo: La Palma ci sorprenderà con le sue foreste primarie, con i suoi scorci ancora poco esplorati dal turismo di massa, con le sue spiagge di sabbia scura e scogli dove potremo riposare a fine giornata. La Palma, soprannominata la Isla Bonita, è un luogo meraviglioso per chi ama fare trekking ed escursioni nel cuore di una natura incontaminata e lontana dagli itinerari più frequentati..

TREKKING e TURISMO




 

Giorno 1

Benvenuti a La Palma!

Transfer dall’Aeroporto e sistemazione in Appartamento/Hotel. Brief sui trekking in programma. Cena.

 

Giorno 2

Las Cabezas – Centro de visitantes de los Tilos

Primo trekking a La Palma: escursione nel bosco subtropicale di Los Tilos, Riserva della Biosfera, che si trova a circa 45 minuti da Santa Cruz. Potremo visitare ben quattro gruppi di spazi protetti: la riserva naturale speciale di Guelguén, la riserva naturale integrale Pinar de Garafía, il parco naturale di Las Nieves e il sito di interesse scientifico del Barranco del Agua. Nel bosco potremo ammirare felci e alberi di Laurisilva con più di 20 metri di altezza. Un trekking davvero speciale Durata percorso: 5 ore circa
Dislivello: +350mt. -230mt.

 

Risultati immagini per http://eneatrekking.com/la-palma/ 

Giorno 3

La Cumbrecita – El Bejenado

Con un bus privato raggiungeremo La Cumbrecita, nel comune di El Paso. Saliremo in prossimità della Caldera de Taburiente, dove si trova uno dei mirador più interessanti di La Palma. Da questa cima potremo ammirare la cresta più alta dell’isola e scorgere Los Llano de Aridane ed El Paso, due paesi situati nella parte ovest di La Palma. Dopo un picnic al mirador, il trekking proseguirà con la discesa di El Bejenado, a 1875metri di altitudine. Attraversando un sentiero immerso nel verde di pini canari, faremo ritorno al Bus per rientrare nei nostri alloggi

Durata percorso: 5 ore circa
Dislivello: +750mt. -750mt.

 

Giorno 4

La Rotta dei Vulcani

Uno dei trekking più interessanti di tutte le Canarie: la Rotta dei Vulcani. Dopo aver raggiunto il Rifugio del Pilar, l’escursione inizierà in un bosco di pini endemici dell’isola. Durante la salita, potremo vedere da vicino numerosi crateri dell’isola, tra cui l’Hoyo Negro e il Duraznero, entrambi datati 1949. Il primo ha una profondità di centinaia di metri, mentre il secondo ha creato un ampio lago di lava. Il trekking proseguirà in mezzo ad altri coni vulcanici meno recenti, ma altrettanto interessanti dal punto di vista naturalistico e di grande impatto visivo. La nostra escursione terminerà nel paese di Los Canarios, dove potremo bere una bibita insieme e ripensare ai meravigliosi paesaggi ammirati durante la giornata. dove finisce il nostro Trekking. Ritorno ai vostri appartamenti

Durata percorso: 6 ore circa
Dislivello: +750mt. -250mt.

Risultati immagini per http://eneatrekking.com/la-palma/ 

Giorno 5

Vetta dell’isola

Il quinto trekking di La Palma ci porterà in cima al Pico de la Nieve, a 1900 metri sopra il livello del mare, e sulla vetta più alta dell’isola: Roques de los Muchachos, a 2400metri. Potremo ammirare una vista mozzafiato su una delle caldere (cratere immenso) più grandi della Terra. Tutta l’escursione si svolgerà in un paesaggio molto particolare, tra sentieri su terra vulcanica e creste panoramiche dal grande impatto visivo

Durata percorso: 6 ore circa
Dislivello: +650mt. -350mt.

Risultati immagini per http://eneatrekking.com/la-palma/ 

Giorno 6

Caldera de Taburiente

Un minibus ci porterà a Los Brecitos, 1030 metri, punto d’inizio della nostra escursione. Attraverso valli verdeggianti, raggiungeremo l’accampamento della Caldera de Taburiente. Qui inizierà la nostra discesa per raggiungere il letto del fiume dove potremo rinfrescarci. Intorno a noi potremo ammirare una valle profonda, dove tutto l’anno scorre acqua cristallina e dove le alghe trovano il loro habitat naturale. Una volta superata “dos aguas”, due torrenti che si incontrano, dovremo raggiungere l’altra parte della valle attraversando un ruscello. Continueremo il nostro sentiero nel verde per raggiungere il nostro veicolo

Durata percorso: 6 ore circa
Dislivello: -700mt.

 Risultati immagini per eneatrekking.com/tenerife/

Giorno 7

Punta Gorda

Questo trekking si svolge nella parte nord dell’isola verso e ci permetterà di raggiungere Punta Gorda. Il nostro sentiero ci farà prima scendere attraverso una valle molto verde e poi risalire sul versante opposto, dove avremo già una vista spettacolare sull’oceano. Potremo ammirare graziose case di campagna e alcune Dracene antichissime, alberi endemici e bizzarri delle Canarie. Inoltre, vedremo da vicino alcune case-grotte dove vissero i Guanches, i primi abitanti dell’isola, e dove ora vivono alcuni hippies. Circondati da molti giardini di alberi da frutta, il nostro trekking proseguirà attraverso un sentiero più largo con appaganti viste sull’oceano

Durata percorso: 5 ore circa
Dislivello: +450mt. -350mt.

 

Giorno 8

Rientro in Italia

Transfer in aeroporto e partenza per l’Italia. 

 


Desideri un itinerario personalizzato,  

pensato ed organizzato in base alle 

tue esigenze e ai tuoi interessi?

RICHIEDI UN VIAGGIO SU MISURA
 

VG-PRG-ENEA


Ti potrebbero interessare:


Camminando tra villaggi di pescatori, cantine, vigneti e vulcani

LANZAROTE

ti meraviglierai

TENERIFE