LOFOTEN a caccia di Aurore Boreali

Le magie del mondo artico


  • lofoten
  • lofoten aurora 1
  • LOFOTEN 4
  • polarPark toppbilde5
  • 2281392 m
  • NARVIK 3
  • NARVIK 2
  • NARVIK 1
  • NARVIK 4
  • NARVIK 5
  • lofoten aurora
  • LOFOTEN 3
  • lofoten aurora 2

Non importa quanto si è viaggiato nel mondo incantato oltre il Circolo Polare Artico, arrivare alle Lofoten in Norvegia è come migrare in un sogno, dove l'irreale si fa viaggio. Nessun altro posto al mondo offre migliori probabilità di vedere uno dei fenomeni più struggenti della natura: le Aurore Boreali.




Osservare una aurora boreale è un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

Katia Bimbatti 

Consulente per viaggi su misura ed esperenziali


Lofoten, a caccia di aurore boreali

Un viaggio tra i panorami più suggestivi 
della Norvegia del Nord, da Narvik alle isole Lofoten, per l’osservazione delle Aurore boreali, per conoscere la vita dei Sami e le loro renne e per l’esperienza molto speciale dell’Incontro con i lupi artici, “the Wolf Kiss“ al Polar Park.

Osservare una aurora boreale è un'esperienza da vivere almeno una volta nella vita. 

  

Dove parte la tua avventura artica

Le isole Lofoten  sono l' anima della Norvegia e l’essenza stessa dello spirito artico. E del suo mare. Che qui non ghiaccia mai, per l’influsso della corrente del Golfo; in estate si fa luce perenne e in inverno diventa spazio, tra miraggio e realtà, con le aurore boreali più spettacolari del pianeta. 

PARTENZE  

24 GENNAIO - 28 FEBBRAIO - 14 MARZO 2019

 

ISOLE LOFOTEN 

L’arcipelago norvegese situato al 68° parallelo, ben al di sopra del Circolo Polare Artico,  si estende per 150 chilometri di terre emerse e, sulle sette isole principali, ospita 25 mila abitanti che da almeno novemila anni trasforma queste montuose terre di mare in luoghi di vita e non solo grazie alla pesca al merluzzo ormai famosa in tutto il mondo (il stoccafisso) ma anche per l'agricoltura dell'area di Leknes, tra le più fertili della Norvegia settentrionale. Le isole costellate di piccoli villaggi di pescatori con le tipiche casette in legno a palafitta (rorbuer) sono collegate tra di loro da una serie di tunnel e ponti e sono percorse interamente dalla Lofast (E10), la spettacolare strada nazionale panoramica delle isole. 

 

 

Tra i borghi  di pescatori più antichi e meglio conservati della Norvegia c'è Nusfjord. Si trova sulle isole Lofoten e appartiene amministrativamente al comune di Flakstad. Nusfjord è stato designato dall' UNESCO nel 1975 come progetto pilota per preservare l'architettura tradizionale norvegese. 

 Questo raro avamposto deserto offre un paesaggio di maestose montagne, fiordi profondi, villaggi di pescatori, colonie di uccelli marini e lunghe spiagge.

 

“La bellezza di questo luogo è semplicemente impressionante”

Lonely Planet 

 

  

NARVIK

 Narvik è una splendida cittadina di 15.000 abitanti aggrappata sull’altura dell’Ofot Fjord, nella costa settentrionale della Norvegia, 200 chilometri a nord della linea del circolo polare artico. La città si sviluppa in una meravigliosa insenatura del fiordo, stretta tra le gelide acque del Mare di Norvegia che si insinua tra la frastagliata costa del Rombaksfjord, e il massiccio roccioso dei monti Rombaken con le sue cime innevate. La cittadina di Narvik è circondata da montagne, con cime che si innalzano oltre i 1.700 metri e sembra emergano direttamente dal fiordo. Qui il cielo è particolarmente terso  condizione perfetta per osservare l’aurora boreale dall' alto di Narvikfjellet  tramite una funivia che sale a 650 metri sul livello del mare e con  vista mozzafiato.

 

  

 

A breve distanza da Narvik  il Polar Park, il parco faunistico più a nord del mondo, è la casa di numerosi animali. Un’area di 460 ettari nello splendido scenario del Salangsdalem dove entrare in contatto con orsi bruni, lupi, linci, ghiottoni, alci e volpi polari. 

 

 

Per info e quotazioni su questo viaggio clicca qui 

 

Nei cieli artici si osservano meraviglie, e quando si parte per un viaggio alla ricerca delle Aurore boreali, bisogna essere consapevoli che si tratta di un fenomeno naturale. Poichè nel Nord del mondo è la Natura che comanda, e il tempo atmosferico è molto instabile, sebbene il periodo scelto per il viaggio e la latitudine in cui si arriva siano i fattori più idonei, non si può comunque mai garantire l'osservazione delle Aurore. Il periodo migliore per osservare le aurore boreali è da Ottobre inoltrato, fino a Marzo, quando nelle regioni artiche ci sono poche ore di luce solare. Più si va a Nord del circolo polare artico è meglio è per poter osservare Aurore molto intense.

 

  

 

Per fotografare questo fenomeno è meglio prepararsi con cura. Vestiti pesanti e resistenti al vento, guanti caldi e sottoguanti leggeri che permettano di operare i comandi della fotocamera, una lampada frontale che lasci le mani libere. E’ imperativo portarsi un cavalletto serio (e, disgraziatamente, ingombrante), e batterie di scorta per la fotocamera (da tenere in tasca, al caldo). L’apparecchio di ripresa va regolato sulla sensibilità ISO più alta possibile (senza spingere il sensore oltre i suoi limiti di rumore), il diaframma più aperto possibile (portate una lente corta e luminosa) e il tempo di scatto non dovrebbe superare i 10/15 secondi.  

 

 Cos'è davvero l'Aurora Boreale ?

Scienza e miti sull'aurora boreale

La scienza delle luci del nord viene di solito spiegata dai fisici specializzati in idrodinamica magnetica, ma ad essere sinceri è alquanto complicata.

 Questo però si capisce: Dobbiamo ringraziare il sole per tutto, anche le aurore. Durante le grosse esplosioni ed eruzioni solari, enormi quantità di particelle vengono sparate dal sole nello spazio.

Ecco, ora le cose si complicano, ma provaci lo stesso: Quando queste particelle incontrano il campo magnetico terrestre, vengono attirate in circolo verso il Polo Nord, dove interagiscono con gli strati superiori dell'atmosfera. L'energia che viene sprigionata diventa l'aurora boreale. Tutto ciò avviene a circa 100 chilometri sopra le nostre teste.

Sarà per questo motivo che lo spettacolo delle luci del nord ha dato origine a numerose leggende nel corso dei secoli. Simbolismi riconducibili all'aurora boreale si trovano sui tamburi degli sciamani Sami. Il fenomeno ha diversi nomi Sami, tra i quali Guovssahas, che significa "la luce che si può ascoltare". Che poesia!

E durante l'era vichinga, si credeva che fosse l'armatura delle valchirie ad emettere le luci tremolanti dell'aurora boreale. Ah, i vichinghi e le loro vergini guerriere...

 

 L' aurora boreale

Ti interessa sapere di più sulle origini dell'aurora?

Questo video ti spiegherà dettagliatamente tutto il fascino di questo fenomeno.

CLICCA e GUARDA IL VIDEO

 

 

GUARDA CON I TUOI OCCHI


VIAGGIO DI GRUPPO ESCLUSIVO

 ACCOMPAGNATORE DALL' ITALIA

 

DATE DI PARTENZA 

24 GENNAIO - 28 FEBBRAIO - 14 MARZO 2019

 

 

Per info e quotazione su questo viaggio clicca qui 

 

1 GIORNO - ITALIA / NARVIK

Partenza dall' Italia con volo di linea.  Arrivo all’aeroporto di Evenes/Narvik e trasferimento al vostro hotel, cena e pernottamento.
 

 

 2 GIORNO - NARVIK / Incontro con il popolo Sami/ Isole Lofoten

 Prima colazione in hotel.  Partenza per una escursione importante che vi porterà a conoscere il popolo Sami e ad incontrare le renne che vengono allevate e custodite a queste latitudini. Potrete scoprire i segreti di questo popolo dalle tradizioni ancestrali e potrete vedere da vicino le renne che sono animali molto forti ed intelligenti. Terminata la visita si parte alla volta delle meravigliose isole Lofoten attraverso una strada molto panoramica. La luce dell’artico comincerà a manifestarsi in tutti i suoi colori fino al calare del sole, dove poi inizierà lo spettacolo dell’aurora boreale (con le condizioni meteo favorevoli). Raggiungiamo Svolvaer, capoluogo dell’arcipelago per la Cena. Pernottamento in hotel. Con un po’ di fortuna sarà possibile vedere l’aurora boreale semplicemente uscendo fuori dall’hotel.

 

 

3 GIORNO - ISOLE LOFOTEN 

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta della parte Sud delle Lofoten. Giornata dedicata alla scoperta della parte sud dell’arcipelago delle Lofoten, meraviglia della natura dove il paesaggio sembra surreale. Le montagne alte e scoscese si tuffano letteralmente nell’acqua scolpendo profili unici e indimenticabili. Sono previste varie soste tra cui spiccano i villaggi di Å e Reine, piccoli villaggi di pescatori con uno charme incomparabile, ed ovviamente Nusfjord che rientra nella lista del patrimonio UNESCO. Cena e pernottamento in hotel. Con un po’ di fortuna sarà possibile vedere l’aurora boreale semplicemente uscendo fuori
dall’hotel o muovendosi in una escursione fino all’Aurora Base camp in compagnia di un bravo fotografo professionista locale. Questa escursione verrà proposta in loco, in base alle condizioni meteo e alle previsioni Aurora Forecast.

 

4 GIORNO -  ISOLE LOFOTEN / NARVIK 

Prima colazione in hotel. La mattinata sarà dedicata alla parte settentrionale delle Lofoten dove insieme all’accompagnatore visiterete posti di rara bellezza tra i quali spicca sicuramente spicca Henningsvær, noto per essere il centro di pescatori più vasto dell’intera regione che offre la possibilità, grazie ai bar e ristoranti formati da edifici del tutto tradizionali e posizionati direttamente sul mare, di godere di un’imperdibile vista sul porto e sull’intero villaggio. Dopo il pranzo libero, partenza per Narvik, arrivo in serata e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
 

 

5 GIORNO - NARVIK e il Polar Park, light at the lodge  

Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per Bardufoss per visitare il magnifico Polar Park. Qui la vostra guida vi darà informazioni sul parco e come meglio esplorarlo. Tra le varie specie di fauna artica che potrete osservare ci sono lupi, renne, orsi, linci e buoi muschiati. Tutti gli animali sono ben visibili nel parco attraverso le recinzioni e le aree ad essi dedicate, in un contesto naturale. 
 
 
 
Rientro a Narvik città per la cena in hotel. Dopo cena vivrete una grande emozione partecipando all’escursione LIGHT AT THE LODGE, salendo sulla cima della montagna di Narvik per ammirare un panorama mozzafiato sul fiordo e per vedere il cielo artico ed attendere ancora Lei, la affascinante e magica Aurora Boreale. Rientro in hotel per il pernottamento.
 

 

6 GIORNO - NARVIK / ITALIA

 Prima colazione in hotel. Check out e trasferimento in aeroporto navetta. Partenza con voli di linea per l'Italia. Arrivo a destinazione in serata.

 

Per info e quotazioni su questo viaggio clicca qui 

 


VIAGGIO DI GRUPPO ESCLUSIVO 

 ACCOMPAGNATORE DALL' ITALIA 

 

PARTENZE

  24 GENNAIO -  28 FEBBRAIO -  14 MARZO 2019

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

 per persona in doppia a partire da € 1.830

VOLO + TOUR COME DA PROGRAMMA

 

DURATA 

6 giorni/ 5notti

Guida esperta in lingua italiana in esclusiva per tutto il viaggio

PARTENZE GARANTITE minimo 15 persone 

 

PASTI INCLUSI 

tutte le prime colazioni, 5 cene 

 

  • Per info e quotazioni su questo viaggio clicca qui 

VG-CAT-QGroup p.50


Ti potrebbero interessare:


Tromsø la città delle aurore

Dove il cielo si accende